The wellness salad: insalata di pollo, asparagi e pomodorini

Difficoltá: facile

Tempo di preparazione: 20 min

Oggi, leggeri….

Da amante della palestra e del benessere fisico e spirituale (mi place dedicarmi a letture mistiche indiane), oggi vi propongo uno di quei piatti che accompagnano una giornata di sana attività.
Il suo poco contenuto di grassi e il suo alto contenuto proteico rendono il pollo la carne perfetta per rimanere in linea e sentirsi sazi.
Gli asparagi invece sono ricchi di vitamine e il pepe se messo in buona quantità stimola il metabolismo e favorisce la digestione, per non parlare dei grassi naturali dati dai pinoli tostati, dall’olio e dai semi di chia e quinoa.
Insomma, abbiamo passato il tempo delle cene di Natale e le grigliate delle vacanze di Pasqua, ci ritroviamo ora alle porte del sole cocente dell’estate, del bagno in acqua e del costume; è vero che le maniglie dell’amore sono attraenti all’occhio ma non vorrete mica essere scambiati per una porta antincendio!
Peace and love o Carpe Diem, come piace a voi!

Noi della redazione ci permettiamo di dirvi… Bon Appétit!


Ingredienti per 4 persone

• 400g di petto di pollo
• 1 mazzo di asparagi grossi e freschi
• Olio qb
• Sale qb
• Pepe qb
• Semi di chia e quinoa qb
• Pinoli tostati qb.
• 20 Pomodorini
• 1l d’acqua
• 1 cetriolo

Procedimento

1) Tagliare i filetti di pollo a cubetti, cuocerli in padella antiaderente fino a doratura
2) Pelare con l’utilizzo del pelapatate tutti gli asparagi partendo da 3cm sotto la punta proseguendo per tutto il gambo (fate attenzione a conservare le bucce degli asparagi)
3) Tagliare il gambo in obliquo in modo tale da ottenere delle rondelle mantenendo intatta la punta
4) Preparare una pentola d’acqua, farla arrivare ad ebollizione e successivamente, sbianchire gli asparagi per 2 min immergendoli completamente. Subito dopo, raffreddarli in acqua fredda
5) Riportare a bollore l’acqua di cottura e sbianchire per 30 secondi le bucce degli asparagi. Dovranno essere morbide ma dovranno mantenere un colore verde acceso. Scolarle subito dopo.
6) Tostare i pinoli in padella
7) Pelare con l’utilizzo di un pela patate un cetriolo e affettarlo sempre usando il pelapatate, in modo tale da creare delle lamelle di cetriolo
8) Sciacquare e tagliare i pomodorini a metà
9) Unire pollo, asparagi (solo le punte e i gambi), pomodorini, pinoli, semi di chia e quinoa in una ciotola; aggiungere il sale, l’olio e il pepe a piacimento.

Per impiattare

  • disporre a mezza luna i quadretti di pollo sul piatto
  • adagiare in sequenza, sopra i petti di pollo, asparagi, pomodorini, e cetrioli

N.B. Per chi ama il sapore del pane tostato, si possono fare dei crostini di pane, usando del pane integrale infornato a 180° per 5 minuti, da usare come contorno e nota croccante del piatto.


Annunci